Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /wp-content/themes/jupiter/framework/includes/minify/src/Minifier.php on line 227
Convenzione dell'Aia | IT LEGALI

PRINCIPALE PAGINA >> Convenzione dell’Aia

Convenzione dell’Aia

L’apertura delle frontiere e il progresso di civilizzazione hanno fatto sì che sempre più spesso decidiamo di vivere all’estero, o di entrare in relazioni formali o informali con gli stranieri. Se il rapporto si rompe, spesso torniamo nel paese d’origine, i bambini da tale relazione semplicemente portando dietro con noi. A volte, lo facciamo illegalmente, agendo nell’incoscienza delle norme legali applicabili.

Di fronte a tali difficili situazioni, la legge offre una soluzione, garantendo protezione per i genitori e, soprattutto, i bambini, sottratti o detenuti in un altro paese.

I procedimenti basati sulla Convenzione dell’Aia sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori prevedono una procedura semplificata intesa a ordinare al minore di tornare nel suo paese di residenza precedente. Il procedimento è pendente dinanzi al tribunale del paese in cui il minore è stato rimosso, ma deve essere iniziato davanti alle autorità del paese dal quale è avvenuta la sottrazione. La Convenzione dell’Aia garantisce principalmente il rispetto dei diritti di custodia e di visita.

Lo studio legale LEGALI ha piu’ spesso rappresentato in trinunale i genitori di cui bambini sono arrivati illecitamente in Polonia, ha anche aiutato coloro che sono tornati con i loro figli in Polonia per un motivo importante. L’alto livello di etica e sensibilità dei nostri legali coinvolti in questi delicati e importanti argomenti è, dal punto di vista del cliente, un ulteriore vantaggio.